Rinforzi strutturali per edifici in cemento armato

Da recenti stime risultano realizzate in Italia circa 17 milioni di abitazioni da considerarsi fragili

intelligenza

è prevenire

Da recenti stime risultano realizzate in Italia circa 29 milioni di abitazioni:

0milioniabitazioni da considerarsi “fragili”
0milionirealizzate prima del 1945 (da considerarsi in gran parte costituenti i nostri centri storici)0milionicostruite dopo il 1991 (data di introduzione delle prime norme antisismiche)

Analisi e casistiche

L’aquila (2009) – Emilia (2012)

Problematiche
PilastroCalcestruzzo scadente
NodoAssenza di staffatura
TraveArmatura inadeguata

Nodo strutturale N.1

• Carico verticale
• Totale assenza di staffatura
• Eccessiva L.L.I.
• Esplosione del nodo

NOTARE
• Ultima staffa pilastro
• Filante inferiore trave

Nodo strutturale N.2

• Totale assenza di staffatura
• Carenza di armatura nel traverso
• Carente armatura all’incastro

NOTARE
• Assenza di staffa sulla testa del pilastro

Nodo strutturale N.3

• Totale assenza di staffatura
• Eccessiva L.L.I.
• Espulsione del copriferro
• Disassamento armatura

NOTARE
• Frattura passante
• Assenza staffatura pilastro

Nodo strutturale “Snodo”

• Totale assenza di staffatura
• Eccessiva L.L.I.
• Espulsione copriferro
• Disassamento armatura

Piano soffice n.1

• Cedimento del nodo
• Rotazione del ritto
• Conseguente collasso dei traversi
• Travi intatte

Piano soffice N.2

• Cedimento del nodo
• Rotazione del ritto
• Scomparsa totale del piano

Piano soffice N.3

• Attivazione del meccanismo di piano debole (soft storey)
• Formazione di cerniere plastiche in sommità ai pilastri di un singolo piano
• Totale assenza di gerarchia delle resistenze

Piano soffice N.4

• Attivazione del meccanismo di piano debole (soft storey)
• Formazione di cerniere plastiche in sommità ai pilastri di un singolo piano
• Totale assenza di gerarchia delle resistenze

Componenti

del kit nodo

• Malta strutturale
• Inserto
• Supporto al calcolo
• Tiranti
• Resina epossidica certificata

Caratteristiche

Fornisce confinamento con aumento di resistenza e duttilità
Nessun aumento della geometria degli elementi e perdita di spazi.
Nessun aumento della massa e della rigidezza degli elementi.

Non comporta interruzioni d’uso dell’edificio.

Minimi tempi di intervento.

Nessun impatto estetico.

algoritmo

di calcolo

Per ogni singolo elemento strutturale bisognoso di rinforzo vengono calcolati:
• Spessore dell’inserto
• Dimensioni
• Rapporto finestrature
• Interasse finestrature
• Angolo inghisatura

target

L’INTERO PATRIMONIO EDILE IN CEMENTO ARMATO (DA ANNI ‘50 A “NTC 2008”)

Edilizia PubblicaEdifici sensibili, scuole, ospedali,
caserme, impianti sportivi ecc.
Edilizia PrivataAbitazioni, condomini, impianti di
produzione ecc.

esempio

del kit nodo (teoria)

esempio

del kit nodo (pratica)